Catalogo prodotti
ARIA COMPRESSA ARMERIA ARMI USATE ARMI A SALVE AUTODIFESA BALESTRE E ARCHI BUFFETTERIA CALZATURE COLTELLERIA FIONDE KATANE MONDI ANTICHI SICUREZZA TEMPO LIBERO
Ultime dal blog

SDA - Rintraccia Spedizione


Rintraccia Spedizione

Vendita Fuochi Artificiali

La storia della nostra Armeria

Tutto ebbe inizio nel lontano 1963...

L’ Armeria Caspani apre nel 1963.

Carlo Caspani, alla fine degli anni cinquanta, girava l’Europa lavorando come aggiustatore meccanico per conto dell’azienda Oerlikon Contraves S.p.A. occupandosi nello specifico di installare i loro macchinari già allora tecnologicamente avanzati presso gli arsenali militari e fabbriche d’armi.

Nel febbraio del 1963, spinto dalla sua grande passione per la caccia e la pesca e supportato dalla sua grande abilità meccanica, decide di aprire questo piccolo commercio che diventa ben presto un accogliente luogo di ritrovo per gli innumerevoli amici cacciatori e pescatori.

Con il passare degli anni la piccola vetrina sita in via 25 aprile a Cinisello Balsamo si consolida nella realtà della città come un punto di riferimento per chiunque volesse avvicinarsi all’attività venatoria e piscatoria, finché nel 1969 il signor Carlo decide di allargare la sua attività aggiungendo una seconda vetrina al negozio.

Sono anni in cui l’Armeria si occupa principalmente di caricare cartucce, riparare fucili, produrre lenze e montature per la pesca, ma sono anche gli anni in cui consolida il proprio rapporto con i principali produttori di armi e articoli da pesca e con la clientela.

Carlo Caspani non dimentica però la sua passione per la caccia e la pesca e continua a praticare queste due attività condividendole sempre più spesso con la figlia Davidina, alla quale, fin da piccola era stata tramandata la stessa passione.

Nel 1977, a causa di una grave malattia, il signor Carlo viene a mancare ed è proprio nel maggio dello stesso anno che la figlia Davidina, con il marito Luigi, decide di portare avanti ciò che suo padre aveva nel corso degli anni creato con tanta dedizione e sacrificio.

Il signor Luigi è l’erede naturale del signor Carlo dal punto di vista pratico e meccanico.
E’ lui che si specializza nella riparazione delle armi e degli articoli per la pesca mentre la signora Davidina si dedica al ramo amministrativo e segue in particolar modo il settore pesca.

L’attività dell’Armeria decolla sotto la spinta innovatrice dei due eredi del signor Carlo. Nel 1980 Davidina e Luigi entrano a far parte dell’ “Associazione Cacciatori Baraggiole” con la quale organizzano battute di caccia e diventano alcuni dei principali organizzatori della Sagra del Cacciatore che si svolgeva nella vicina città di Calderara di Paderno Dugnano e che diventa un punto di ritrovo fondamentale per i cacciatori dell’hinterland milanese.

Nel 1981, spinta dalla sua grande passione per la Pesca Sportiva, la signora Davidina fonda la Società Pesca Sportiva “Il Quadrifoglio” che conta una cinquantina di iscritti. Con questa società organizza un calendario di gare sociali di pesca alla trota e di pesca al pesce bianco, vanta diverse partecipazioni al campionato provinciale di Milano riportando ottimi risultati e organizza un quadrangolare tra le migliori società di pesca sportiva della provincia milanese.

La stessa Davidina vince diverse volte il campionato sociale e partecipa alla Coppa Campioni della Provincia di Milano, competizione che si svolge tra tutti i campioni sociali di Milano, ottenendo un ottimo secondo posto.

Tutta questa serie di iniziative contribuiscono ad incrementare il lavoro dell’Armeria Caspani.

Il 1988 è un anno da ricordare in particolar modo in quanto inizia l’avventura dell’Armeria Caspani nella vendita dei fuochi artificiali. E’ proprio in quest’anno che viene rilasciata all’attività l’autorizzazione alla vendita di giochi pirici e di categoria.

Un’avventura che è cominciata in sordina per poi trasformarsi in una delle principali attività dell’Armeria che attualmente possiede due magazzini ignifughi a norma di legge per un totale massimo di detenzione di 93Kg di polvere pirica di IV e V categoria.

Ma la signora Davidina e il signor Luigi non si fermano certo qua. E’ infatti dal 1996 che organizzano per gli amatori della pesca in mare uscite di pesca allo sgombro su motonavi attrezzatissime da Porto Garibaldi con partenza in pulmann da Cinisello Balsamo.

Nel 2002, inoltre, dopo la liberalizzazione della vendita delle armi ad aria compressa depotenziate si specializzano anche in questo tipo di commercio trattando i marchi più importanti del settore: Walther, Air Arms, Weihrauch, CZ, Diana, BSA, Norica, Hatsan, Umarex.

Da poco meno di un anno, dopo essersi laureato, il figlio Simone ha deciso di entare a far parte del sogno Armeria Caspani. Attualmente si occupa di alcuni settori già consolidati dell’attività come la caccia, la pesca, le armi ad aria compressa. Ha conseguito il Patentino di Fuochino indispensabile alla preparazione di spettacoli pirotecnici in occasione di matrimoni, manifestazioni, sagre, feste pubbliche e private.

Ha ampliato l’orizzonte lavorativo dell’Armeria inserendo nuovi prodotti relativi al tiro con l’arco e alla vendita di katane da ornamento e da disciplina marziale.

Ha inoltre deciso di rendere presente l’Armeria Caspani in internet con la creazione di un sito che possa far conoscere e far avvicinare chiunque a quello che una volta era il piccolo negozio del nonno Carlo.

Da febbraio 2008 organizza gare con armi ad aria compressa di libera vendita a cui ognuno può partecipare e nel maggio dello stesso anno ha fondato l'A.S.D. Tiro Mancino, un'associazione senza fini di lucro che si propone la diffusione e la conoscenza dello sport del tiro a segno con armi ad aria compressa di libera vendita.

Nel Gennaio 2011 Simone allarga ulteriormente l'attività aggiungendo una vetrina al negozio. L'armeria Caspani non si rinnova solo nei locali ma anche nel lavoro, specializzandosi ulteriormente nel settore delle armi ad aria compressa ma punta l'occhio sulle armi sportive e comuni corte e lunghe.

continua...